Vico Capurso, 5

Bari

Puglia

Domenica CHIUSO

Lun - Ven 9.00 - 17.30

Contattaci

 

BOLOGNA 26-27-28 FEBBRAIO 2020

BOLOGNA 26-27-28 FEBBRAIO 2020

BOLOGNA 26-27-28 FEBBRAIO 2020

Informazioni Generali

CORSO TEORICO PRATICO

La gestione operativa degli acquisti di beni e servizi sotto –soglia comunitaria, il principio di rotazione (anche alla luce della sentenza del Tar Marche, Sezione I, del 20 novembre 2019 n.707). Le nuove figure di affidamento diretto dopo la Legge n. 55/2019 e la nuova disciplina prevista dal Regolamento attuativo.

Le novità della Legge di Bilancio 2020 (legge 27 dicembre 2019, n. 160 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Supplemento Ordinario – Serie Generale n. 304 del 30 dicembre 2019): l’obbligo di utilizzo degli accordi quadro stipulati da Consip e del sistema dinamico di acquisizione.

 Analisi delle novità maggiormente rilevanti e riguardanti gli Enti Pubblici introdotte dalla Legge del 27/12/2019 n. 160 – (stabilità 2020) e dal Decreto fiscale di fine anno n. 124 del 26 ottobre 2019, n. 124 (convertito in Legge n.157/2019).

 La prevenzione della corruzione e la trasparenza nelle Università e nel Comparto AFAM.

 

BOLOGNA 26-27-28 FEBBRAIO 2020 

IL CORSO SI TERRA’ PRESSO ZANHOTEL EUROPA VIA C. BOLDRINI 11.

Data

BOLOGNA 26-27-28 FEBBRAIO 2020 

Città

BOLOGNA

Indirizzo

ZANHOTEL EUROPA VIA C. BOLDRINI 11.

Dettagli

ORARIO DEL CORSO:

26 febbraio 2020: 09.30 registrazione partecipanti – mattina 10.00/13.00-pomeriggio 14.00/17.00.

27 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00.

28 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00.

Relatore: Dott. Alessandro Quarta, Capo Area Gestione Progetti e Fund Raising, Coordinatore Amministrativo del Centro Unico di Ateneo per la Gestione dei Progetti e il Fund Raising.

Relatore Rag. Corrado Coppolecchia, Esperto in materia.

Relatore Avv. Mariastefania De Rosa Esperto Giuridico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Professore a contratto Luiss, già funzionario Anac.

Il Corso è rivolto a tutti quelli che sono coinvolti nei processi gestionali, contabili, contrattuali.

 

 

26 febbraio 2020 Programma Rag. Corrado Coppolecchia 10.00/17.00.

Analisi delle novità maggiormente rilevanti e riguardanti gli Enti Pubblici introdotte dalla Legge del 27/12/2019 n. 160 – (stabilità 2020) e dal Decreto fiscale di fine anno n. 124 del 26 ottobre 2019, n. 124 (convertito in Legge n.157/2019).

  • Panoramica delle novità introdotte a decorrere dal 1/1/2020 a carico dei sostituti d’imposta – Enti Pubblici;
  • Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti (art. 4 DL 124/2019);

Contratti interessati dai nuovi obblighi, comunicazioni obbligatorie all’appaltatore, comunicazioni obbligatorie all’Erario, esclusioni e certificazione dell’AdER, tipologie reddituali interessate, procedure, responsabilità verso l’Erario.

  • Il ruolo della Piattaforma dei crediti commerciali (PCC);

Normativa sulla piattaforma PCC, finalità e soggetti coinvolti, principali funzioni e adempimenti, certificazione dei crediti, pagamenti e monitoraggio, l’indicatore di tempestività dei pagamenti della PA.

  • Le novità sulle fatture elettroniche (DL n. 34/19 – DL n. 124/19 – Legge n. 160/19 e la circ. 14/E/19);

Nuovi termini di emissione, la “data della ft” e la “data dell’operazione”, i riferimenti al CIG e CUP, le regole di rifiuto delle fatture da parte delle P.A., la gestione dell’imposta di bollo: modalità, termini e sanzioni, le note di credito di cui all’art. 26 del Dpr 633/72: rilevanza interna ed esterna, la gestione dello “split payment” anno 2020, i controlli telematici prima di effettuare il pagamento: art. 48bis DPR 602/73; regolarità contributiva; etc, estensione degli obblighi di tracciabilità previsti dalla legge n. 136/20110 ai sub appalti e sub contratti.

  • Le novità in materia di lavoro autonomo;

I nuovi regimi fiscali: conseguenze applicative e rilievi tributari, i professionisti ordinari, i professionisti occasionali, le collaborazioni coordinate e continuative degli Enti Pubblici.

  • Altre novità 2020 per gli Enti Pubblici.

 

27 febbraio 2020 Programma Dott. Alessandro Quarta 09.00/13.00.

La Legge di Bilancio 2020 tra spending rewiew e obbligatorietà della Convenzione Consip:

  • Codice dei contratti e Legge di bilancio;
  • La verifica preventiva delle Convenzioni Consip;
  • L’accordo quadro;
  • Il sistema dinamico di acquisizione (SDAPA).

 

27 febbraio 2020 Programma Avv. Mariastefania De Rosa 14.00/17.00.

Quadro normativo. Soggetti coinvolti. Le responsabilità.

  • Le fonti della prevenzione della corruzione: la legge n. 190/2012 e i decreti attuativi su trasparenza, inconferibilità e incompatibilità degli incarichi e codici di comportamento;
  • I poteri di vigilanza, ispettivi, di ordine e sanzionatori dell’ANAC;
  • La governance della prevenzione della corruzione: il RPC, l’organo di indirizzo politico, l’OIV, i dirigenti e i dipendenti. Il sistema delle responsabilità e delle sanzioni.

Il Piano Nazionale Anticorruzione 2016 e 2017. Le Università e le istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM).

  • La ricerca e la valutazione della qualità della ricerca: progettazione, valutazione e finanziamento dei progetti, svolgimento della ricerca, esito e diffusione dei risultati;
  • L’organizzazione della didattica: processo di accreditamento delle sedi e dei corsi di studio, svolgimento della didattica;
  • Il reclutamento dei docenti: i presidi per l’imparzialità dei docenti e del personale universitario: codice di comportamento/codice etico, incompatibilità e conflitto di interessi, procedimenti disciplinari;
  • Gli Enti partecipati e le attività esternalizzate dalle Università: gli Enti di diritto privato costituiti per lo svolgimento di attività istituzionali o per l’erogazione di beni e servizi a favore degli atenei, gli spin-off;
  • Le Università telematiche. L’equiparazione delle AFAM alle Università.

Le misure di anticorruzione e trasparenza negli Uffici Pubblici.

La rotazione, il conflitto di interessi, il pantouflage, il whistleblower (e le recenti Linee guida di ANAC 2019 nonché la Direttiva europea 2019), i patti di integrità, l’organizzazione dell’ufficio in caso di condanna penale per reato contro p.a., l’inconferibilità e l’incompatibilità degli incarichi ai sensi del d.lgs. n. 39/2013, la trasparenza, l’accesso civico generalizzato. Il FOIA.

 

28 febbraio 2020 Programma Dott. Alessandro Quarta 9.00/17.00.

La gestione operativa delle procedure di affidamento di beni e servizi sotto soglia comunitaria:

  • I principi da rispettare anche nell’attività sotto-soglia: gli articoli 30, 34 e 42;
  • L’art. 36 del Codice: dalle Linee guida ANAC n.4 alla disciplina del Regolamento attuativo;
  • Il “danno alla concorrenza”: la giurisprudenza della Corte dei Conti;
  • Il principio di rotazione e rapporto con il principio di libera concorrenza;
  • I casi di non applicazione e deroga del principio di rotazione nell’analisi della Giurisprudenza più recente:
  • Il settore merceologico diverso e il valore economico rientrante in una fascia diversa;
  • La suddivisione in fasce di importo da adottare nel regolamento interno sulla base dei suggerimenti delle Linee Guida n. 4 dell’Anac per quanto applicabili;
  • Il ricorso alle procedure ordinarie e a quelle “comunque aperte” al mercato;
  • Riaffidamento diretto al contraente “uscente”;
  • Estensione dell’invito al contraente uscente;
  • Estensione dell’invito all’operatore già invitato ma non affidatario.

La gestione operativa degli acquisti di beni e servizi fino a € 40.000,00:

  • Gli acquisti di beni e servizi fino a € 5.000 e la deroga all’obbligo di ricorso agli strumenti elettronici;
  • L’attenuazione dell’obbligo di motivazione per l’affidamento diretto;
  • La determina a contrarre “semplificata” o atto equivalente per gli affidamenti diretti senza previa consultazione di più operatori economici;
  • L’affidamento diretto senza previa consultazione di più operatori economici: la verifica e la motivazione circa la congruità economica;
  • L’affidamento diretto previa consultazione di più operatori economici: la richiesta di preventivi e la valutazione comparativa;
  • L’esonero dalle cauzioni e le FAQ dell’ANAC;
  • La deroga all’obbligo di indicare i costi della sicurezza e della manodopera;
  • I criteri di aggiudicazione: il minor prezzo nella nuova versione introdotta dalla Legge 55/2019;
  • La disciplina del Regolamento attuativo, la verifica “semplificata” dei requisiti;
  • La stipula del contratto e le relative forme: lo scambio di corrispondenza e la questione dell’applicazione del bollo.

La gestione operativa degli affidamenti di servizi e forniture di importo da 40.000 fino alla soglia comunitaria

  • I servizi e le forniture di importo da 40.000 fino soglia comunitaria: tra affidamento diretto e procedura negoziata.
  • La procedura tramite Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione;
  • Il parere del Ministero delle Infrastrutture e trasporti del 21 novembre 2019 (prot. 525) intitolato “Modalità operative per attuazione art. 36, comma 2, lettera b) alla luce dello sblocca cantieri”
  • Il numero minimo dei soggetti da invitare: la necessità dell’integrazione del numero minimo e le modalità operative per attuarla.
  • Il numero massimo dei soggetti da invitare e la riduzione mediante sorteggio o altri criteri. Il rapporto con la rotazione.
  • La scelta degli operatori da invitare: i principi generali e la disciplina del Regolamento attuativo.
  • L’indagine di mercato: la pubblicazione dell’avviso sul profilo di committente e le altre misure per garantire trasparenza e concorrenza.
  • La lettera di invito: il contenuto minimo e le necessarie integrazioni.
  • La commissione giudicatrice per le procedure sotto-soglia nel nuovo Regolamento attuativo.
  • La verifica di congruità dell’offerta.
  • La verifica dei requisiti.
  • La stipula del contratto.
  • L’imposta di bollo.

 

Quota di partecipazione € 300,00, compreso materiale didattico.

Coloro che si iscriveranno entro il 20 febbraio 2020 avranno in omaggio il nuovo libro del Dott. Alessandro Quarta

“Il bando di gara. Problemi e casi pratici”.

Al termine del corso, venerdì 28 febbraio alle ore 16:45 è previsto un test di valutazione facoltativo, si ricorda che per questioni organizzative non sarà possibile anticiparlo.

Le registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito www.patraining.it

Quota di partecipazione € 300,00, compreso materiale didattico.

Coloro che si iscriveranno entro il 20 febbraio 2020 avranno in omaggio il nuovo libro del Dott. Alessandro Quarta

“Il bando di gara. Problemi e casi pratici”.

Al termine del corso, venerdì 28 febbraio alle ore 16.45 è previsto un test di valutazione facoltativo, si ricorda che per questioni organizzative non sarà possibile anticiparlo.

e registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito www.patraining.it

Registrati online

Quota di partecipazione € 300,00, compreso materiale didattico.

Coloro che si iscriveranno entro il 20 febbraio 2020 avranno in omaggio il nuovo libro del Dott. Alessandro Quarta

“Il bando di gara. Problemi e casi pratici”.

Al termine del corso, venerdì 28 febbraio alle ore 16.45 è previsto un test di valutazione facoltativo, si ricorda che per questioni organizzative non sarà possibile anticiparlo.

Le registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito www.patraining.it

ORARIO DEL CORSO:

26 febbraio 2020: 09.30 registrazione partecipanti – mattina 10.00/13.00-pomeriggio 14.00/17.00.

27 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00.

28 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 19.00/17.00.

Richiedi Informazioni

Sentiti libero di farci una domanda o semplicemente lascia un commento


Acconsento al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al punto 4, lett. b), ossia al compimento (e successivo utilizzo) di sondaggi e/o ricerche di mercato effettuate e contattarmi, ai recapiti forniti, al fine di verificare la qualità del servizio reso nei miei confronti ed il mio grado di soddisfazione anche mediante un’indagine di NPS (surveys); per le finalità di cui al punto 4, lett. c) ossia a ricevere (i) reminders e comunicazioni promozionali; e (ii) comunicazioni relative ad eventi organizzati da Pa Training o da Tempo Srl (marketing); per le finalità di cui al punto 4.1, lett. e) ossia al trattamento anche per elaborare un mio profilo volto a personalizzare l’offerta di corsi da me richiesti (profilazione);
Programma e Contenuti

ORARIO DEL CORSO:

26 febbraio 2020: 09.30 registrazione partecipanti – mattina 10.00/13.00-pomeriggio 14.00/17.00.

27 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00.

28 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00.

Relatore: Dott. Alessandro Quarta, Capo Area Gestione Progetti e Fund Raising, Coordinatore Amministrativo del Centro Unico di Ateneo per la Gestione dei Progetti e il Fund Raising.

Relatore Rag. Corrado Coppolecchia, Esperto in materia.

Relatore Avv. Mariastefania De Rosa Esperto Giuridico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Professore a contratto Luiss, già funzionario Anac.

Il Corso è rivolto a tutti quelli che sono coinvolti nei processi gestionali, contabili, contrattuali.

 

 

26 febbraio 2020 Programma Rag. Corrado Coppolecchia 10.00/17.00.

Analisi delle novità maggiormente rilevanti e riguardanti gli Enti Pubblici introdotte dalla Legge del 27/12/2019 n. 160 – (stabilità 2020) e dal Decreto fiscale di fine anno n. 124 del 26 ottobre 2019, n. 124 (convertito in Legge n.157/2019).

  • Panoramica delle novità introdotte a decorrere dal 1/1/2020 a carico dei sostituti d’imposta – Enti Pubblici;
  • Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti (art. 4 DL 124/2019);

Contratti interessati dai nuovi obblighi, comunicazioni obbligatorie all’appaltatore, comunicazioni obbligatorie all’Erario, esclusioni e certificazione dell’AdER, tipologie reddituali interessate, procedure, responsabilità verso l’Erario.

  • Il ruolo della Piattaforma dei crediti commerciali (PCC);

Normativa sulla piattaforma PCC, finalità e soggetti coinvolti, principali funzioni e adempimenti, certificazione dei crediti, pagamenti e monitoraggio, l’indicatore di tempestività dei pagamenti della PA.

  • Le novità sulle fatture elettroniche (DL n. 34/19 – DL n. 124/19 – Legge n. 160/19 e la circ. 14/E/19);

Nuovi termini di emissione, la “data della ft” e la “data dell’operazione”, i riferimenti al CIG e CUP, le regole di rifiuto delle fatture da parte delle P.A., la gestione dell’imposta di bollo: modalità, termini e sanzioni, le note di credito di cui all’art. 26 del Dpr 633/72: rilevanza interna ed esterna, la gestione dello “split payment” anno 2020, i controlli telematici prima di effettuare il pagamento: art. 48bis DPR 602/73; regolarità contributiva; etc, estensione degli obblighi di tracciabilità previsti dalla legge n. 136/20110 ai sub appalti e sub contratti.

  • Le novità in materia di lavoro autonomo;

I nuovi regimi fiscali: conseguenze applicative e rilievi tributari, i professionisti ordinari, i professionisti occasionali, le collaborazioni coordinate e continuative degli Enti Pubblici.

  • Altre novità 2020 per gli Enti Pubblici.

 

27 febbraio 2020 Programma Dott. Alessandro Quarta 09.00/13.00.

La Legge di Bilancio 2020 tra spending rewiew e obbligatorietà della Convenzione Consip:

  • Codice dei contratti e Legge di bilancio;
  • La verifica preventiva delle Convenzioni Consip;
  • L’accordo quadro;
  • Il sistema dinamico di acquisizione (SDAPA).

 

27 febbraio 2020 Programma Avv. Mariastefania De Rosa 14.00/17.00.

Quadro normativo. Soggetti coinvolti. Le responsabilità.

  • Le fonti della prevenzione della corruzione: la legge n. 190/2012 e i decreti attuativi su trasparenza, inconferibilità e incompatibilità degli incarichi e codici di comportamento;
  • I poteri di vigilanza, ispettivi, di ordine e sanzionatori dell’ANAC;
  • La governance della prevenzione della corruzione: il RPC, l’organo di indirizzo politico, l’OIV, i dirigenti e i dipendenti. Il sistema delle responsabilità e delle sanzioni.

Il Piano Nazionale Anticorruzione 2016 e 2017. Le Università e le istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM).

  • La ricerca e la valutazione della qualità della ricerca: progettazione, valutazione e finanziamento dei progetti, svolgimento della ricerca, esito e diffusione dei risultati;
  • L’organizzazione della didattica: processo di accreditamento delle sedi e dei corsi di studio, svolgimento della didattica;
  • Il reclutamento dei docenti: i presidi per l’imparzialità dei docenti e del personale universitario: codice di comportamento/codice etico, incompatibilità e conflitto di interessi, procedimenti disciplinari;
  • Gli Enti partecipati e le attività esternalizzate dalle Università: gli Enti di diritto privato costituiti per lo svolgimento di attività istituzionali o per l’erogazione di beni e servizi a favore degli atenei, gli spin-off;
  • Le Università telematiche. L’equiparazione delle AFAM alle Università.

Le misure di anticorruzione e trasparenza negli Uffici Pubblici.

La rotazione, il conflitto di interessi, il pantouflage, il whistleblower (e le recenti Linee guida di ANAC 2019 nonché la Direttiva europea 2019), i patti di integrità, l’organizzazione dell’ufficio in caso di condanna penale per reato contro p.a., l’inconferibilità e l’incompatibilità degli incarichi ai sensi del d.lgs. n. 39/2013, la trasparenza, l’accesso civico generalizzato. Il FOIA.

 

28 febbraio 2020 Programma Dott. Alessandro Quarta 9.00/17.00.

La gestione operativa delle procedure di affidamento di beni e servizi sotto soglia comunitaria:

  • I principi da rispettare anche nell’attività sotto-soglia: gli articoli 30, 34 e 42;
  • L’art. 36 del Codice: dalle Linee guida ANAC n.4 alla disciplina del Regolamento attuativo;
  • Il “danno alla concorrenza”: la giurisprudenza della Corte dei Conti;
  • Il principio di rotazione e rapporto con il principio di libera concorrenza;
  • I casi di non applicazione e deroga del principio di rotazione nell’analisi della Giurisprudenza più recente:
  • Il settore merceologico diverso e il valore economico rientrante in una fascia diversa;
  • La suddivisione in fasce di importo da adottare nel regolamento interno sulla base dei suggerimenti delle Linee Guida n. 4 dell’Anac per quanto applicabili;
  • Il ricorso alle procedure ordinarie e a quelle “comunque aperte” al mercato;
  • Riaffidamento diretto al contraente “uscente”;
  • Estensione dell’invito al contraente uscente;
  • Estensione dell’invito all’operatore già invitato ma non affidatario.

La gestione operativa degli acquisti di beni e servizi fino a € 40.000,00:

  • Gli acquisti di beni e servizi fino a € 5.000 e la deroga all’obbligo di ricorso agli strumenti elettronici;
  • L’attenuazione dell’obbligo di motivazione per l’affidamento diretto;
  • La determina a contrarre “semplificata” o atto equivalente per gli affidamenti diretti senza previa consultazione di più operatori economici;
  • L’affidamento diretto senza previa consultazione di più operatori economici: la verifica e la motivazione circa la congruità economica;
  • L’affidamento diretto previa consultazione di più operatori economici: la richiesta di preventivi e la valutazione comparativa;
  • L’esonero dalle cauzioni e le FAQ dell’ANAC;
  • La deroga all’obbligo di indicare i costi della sicurezza e della manodopera;
  • I criteri di aggiudicazione: il minor prezzo nella nuova versione introdotta dalla Legge 55/2019;
  • La disciplina del Regolamento attuativo, la verifica “semplificata” dei requisiti;
  • La stipula del contratto e le relative forme: lo scambio di corrispondenza e la questione dell’applicazione del bollo.

La gestione operativa degli affidamenti di servizi e forniture di importo da 40.000 fino alla soglia comunitaria

  • I servizi e le forniture di importo da 40.000 fino soglia comunitaria: tra affidamento diretto e procedura negoziata.
  • La procedura tramite Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione;
  • Il parere del Ministero delle Infrastrutture e trasporti del 21 novembre 2019 (prot. 525) intitolato “Modalità operative per attuazione art. 36, comma 2, lettera b) alla luce dello sblocca cantieri”
  • Il numero minimo dei soggetti da invitare: la necessità dell’integrazione del numero minimo e le modalità operative per attuarla.
  • Il numero massimo dei soggetti da invitare e la riduzione mediante sorteggio o altri criteri. Il rapporto con la rotazione.
  • La scelta degli operatori da invitare: i principi generali e la disciplina del Regolamento attuativo.
  • L’indagine di mercato: la pubblicazione dell’avviso sul profilo di committente e le altre misure per garantire trasparenza e concorrenza.
  • La lettera di invito: il contenuto minimo e le necessarie integrazioni.
  • La commissione giudicatrice per le procedure sotto-soglia nel nuovo Regolamento attuativo.
  • La verifica di congruità dell’offerta.
  • La verifica dei requisiti.
  • La stipula del contratto.
  • L’imposta di bollo.

 

Quota di partecipazione € 300,00, compreso materiale didattico.

Coloro che si iscriveranno entro il 20 febbraio 2020 avranno in omaggio il nuovo libro del Dott. Alessandro Quarta

“Il bando di gara. Problemi e casi pratici”.

Al termine del corso, venerdì 28 febbraio alle ore 16:45 è previsto un test di valutazione facoltativo, si ricorda che per questioni organizzative non sarà possibile anticiparlo.

Le registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito www.patraining.it

Prenotazioni

Quota di partecipazione € 300,00, compreso materiale didattico.

Coloro che si iscriveranno entro il 20 febbraio 2020 avranno in omaggio il nuovo libro del Dott. Alessandro Quarta

“Il bando di gara. Problemi e casi pratici”.

Al termine del corso, venerdì 28 febbraio alle ore 16.45 è previsto un test di valutazione facoltativo, si ricorda che per questioni organizzative non sarà possibile anticiparlo.

e registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito www.patraining.it

Registrati online

Altre informazioni

Quota di partecipazione € 300,00, compreso materiale didattico.

Coloro che si iscriveranno entro il 20 febbraio 2020 avranno in omaggio il nuovo libro del Dott. Alessandro Quarta

“Il bando di gara. Problemi e casi pratici”.

Al termine del corso, venerdì 28 febbraio alle ore 16.45 è previsto un test di valutazione facoltativo, si ricorda che per questioni organizzative non sarà possibile anticiparlo.

Le registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito www.patraining.it

Orari del corso

ORARIO DEL CORSO:

26 febbraio 2020: 09.30 registrazione partecipanti – mattina 10.00/13.00-pomeriggio 14.00/17.00.

27 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00.

28 febbraio 2020: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 19.00/17.00.

Richiedi Informazioni

Sentiti libero di farci una domanda o semplicemente lascia un commento


Acconsento al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al punto 4, lett. b), ossia al compimento (e successivo utilizzo) di sondaggi e/o ricerche di mercato effettuate e contattarmi, ai recapiti forniti, al fine di verificare la qualità del servizio reso nei miei confronti ed il mio grado di soddisfazione anche mediante un’indagine di NPS (surveys); per le finalità di cui al punto 4, lett. c) ossia a ricevere (i) reminders e comunicazioni promozionali; e (ii) comunicazioni relative ad eventi organizzati da Pa Training o da Tempo Srl (marketing); per le finalità di cui al punto 4.1, lett. e) ossia al trattamento anche per elaborare un mio profilo volto a personalizzare l’offerta di corsi da me richiesti (profilazione);
Chi Siamo

Dall’esperienza decennale nell’organizzazione di eventi e convegni dedicati al personale amministrativo universitario, nasce, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa “Mario Lucertini” dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, una nuova organizzazione, che si contraddistingue con il marchio PATraining

LEGGI TUTTO

Orari Lavorativi

  • Lunedì9am - 6pm
  • Martedì9am - 6pm
  • Mercoledì9am - 6pm
  • Giovedì9am - 6pm
  • Venerdì9am - 6pm
  • SabatoChiuso
  • DomenicaChiuso